IRErac08_01L’itinerario “Casalino – Montecagno – Sologno“, in Provincia di Reggio Emilia, è un percorso che attraversa importanti punti a valenza ambientale e di interesse storico – culturale.

Dalla località Casalino, infatti, l’itinerario raggiunge il borgo di Montecagno con interessanti tipologie abitative a nucleo chiuso ed autonomo e da lì Cerrè Sologno e la valle dei Gessi Triassici. Inoltre, da Casalino partono interessanti itinerari che permettono di arrivare alla zona degli schiocchi dell’Ozola e delle miniere di casalino (sfruttate già dagli estensi per una presunta presenza di argento), nonché ai Prati di Sara.

L’itinerario permette di attraversare anche il borgo di Sologno, uno dei più significativi dell’Alto Appennino per il suo andamento lineare e la netta suddivisione tra l’area fortificata e quella agricola. Molto interessanti anche i castagneti e il particolare colore rosa degli intonaci dovuto alla cottura dei gessi nelle tipiche fornelle, delle quali alcune recuperate e visibili.

Il percorso può essere intrapreso sia d’estate (a piedi, a cavallo o con la mountain bike), che d’inverno (con le ciaspole). Rientra nella classificazione CAI come un sentiero escursionistico (E), ma la presenza di un gran numero di percorsi alternativi consente di variarne la lunghezza e la complessità. Tra questi, si segnalano gli itinerari “Ospitaletto – Ligonchio – Monteorsaro – 00” e “Passo Pradarena – Rifugio Segheria Abetina Reale“.

Scopri tutte le altre informazioni sull’itinerario!