Questo itinerario ad anello inizia e termina a Marzabotto che è raggiungibile anche in treno. Vi proponiamo di fare l’itinerario in 4 comode tappe, ma volendo si possono anche saltare delle tappe e farlo in meno giorni, oppure fermarsi per più di una notte nelle splendide ed originali strutture di accoglienza che vi proponiamo. L’itinerario vi permette di conoscere il Parco Storico di Monte Sole con alcuni luoghi dell’eccidio del settembre/ottobre 1944, ma anche la bellissima natura che ha preso il sopravvento in questa grande area. Dal crinale avrete una stupenda vista sulla valle del Reno e del Setta. Alcune delle aziende proposte sono disponibili al trasporto del bagaglio fino alla successiva tappa per rendere la vostra camminata più piacevole e leggera. Ricordatevi sempre di prenotare nelle strutture di accoglienza prima di arrivarci!L’itinerario complessivo è di 28,3 km (senza varianti).

Tappa 1: Marzabotto-Panico

La prima tappa è molto breve e facile, ovviamente potete anche andare avanti fino all’alloggio della seconda tappa. Dalla stazione di Marzabotto (capoluogo) prendete il sottopassaggio ferroviario che porta al parco Bottonelli (con bar) e al parco Peppino Impastato (con laghetto) dietro la stazione. Da qui andate a sx sulla pista pedo-ciclabile e attraversate il Reno sulla passerella. Ha più di 100 anni ed è stata ristrutturata nel 2012/2013. Prendete la strada asfaltata, all’incrocio andate a sx. Rimanendo sulla strada raggiungete la località Panico con la sua chiesa romanica. Prendete a dx via San Silvestro e raggiungete la cantina Folesano che è anche B&B (3,7 km da Marzabotto). Producono un ottimo vino biologico e offrono 2 appartamenti veramente molto belli in un casolare medievale. Queste terre nel medioevo erano dominate dai potenti conti di Panico. Già gli etruschi coltivano il vino in questa zona particolarmente vocata, poi seguiti dai romani. Prossimamente ci sarà anche l’osteria per degustare il vino al bicchiere con piccoli spuntini.

Modalità di fruizione
a cavallo
a cavallo
a piedi
a piedi
in MTB
in MTB
Durata
1 ora a piedi
Complessità
Sentiero turistico (T).
Informazioni logistiche

Punto di partenza:
Stazione FS di Marzabotto.
Davanti alla stazione c’è anche un parcheggio.
A Marzabotto ci sono alcuni bar, una pasticceria, un alimentare, la Coop, ristoranti, un hotel, una gelateria, una farmacia, un’edicola ed un ambulatorio medico.
Lungo il percorso non ci sono bagni pubblici e non ci sono fontane e sorgenti. Al punto di partenza (Parco Peppino Impastato) ci sono alcune panchine per il picnic.

Quota e dislivello

209 m di dislivello in salita 78 m di dislivello in discesa

Periodo di fruizione

Tutto l’anno

Caratteristica segnaletica
All’inizio pista pedo-ciclabile, poi strada asfaltata.
Accesso disabilità
Accessibili i tratti su strada pedo-ciclabile e strada asfaltata, problemi di accessibilità eventualmente sulla passerella.
Link correlati e allegati

 

Scarica il tracciato KML


Scopri come usare il file KML

A causa del continuo mutamento dell’assetto idrogeologico del territorio, si declina ogni responsabilità rispetto all’esatta corrispondenza delle informazioni fornite e sulle condizioni di fruibilità dell’itinerario.