Usciti dal paese di Montecreto si intraprende una carraia che in breve si congiunge con la più larga e ben tracciata Via dei Monti. Lo sterrato si sviluppa senza particolari difficoltà tecniche né di orientamento per oltre 6 km e un dislivello complessivo di circa 500 metri, fino a raggiungere la prateria che d’inverno rappresenta la pista da sci Cervarola Nord (durante la prima parte della salita possibilità di rifornimento acqua presso la Fontana degli Sposi). Da qui si scende sempre lungo sterrato fino a lambire in breve la stazione d’arrivo della seggiovia Stellaro che sale dal paese, passata la quale il sentiero prende a sinistra in direzione sud e ricomincia a salire. Si oltrepassa il laghetto della Rovinella e la suggestiva area detta Far West, e si raggiunge in breve la strada asfaltata in località Passo Serre.

Modalità di fruizione
a cavallo
a cavallo
a piedi
a piedi
con le ciaspole
con le ciaspole
in MTB
in MTB
Durata
2 ore a piedi (fruizione escursionistica)
Complessità
Sentiero escursionistico (E)
Informazioni logistiche

Punto di partenza

Montecreto

Punto di arrivo

Passo Serre

Quota e dislivello

Max 1525 m
Min 910 m
Dislivello +700 m, -50 m

Periodo di fruizione

Maggio-Settembre ottimale.
Ottobre-Novembre ad esclusione delle giornate o periodi con tempo instabile.
Dicembre-Aprile a seconda delle condizioni fattibile con ciaspole o sconsigliato per possibile presenza di neve e ghiaccio sul percorso.

Caratteristica segnaletica
L’itinerario si svolge prevalentemente su percorsi MTB Anello del Cimone, dotato di specifica segnaletica. Nell’ultimo tratto, dall’arrivo della seggiovia a Passo Serre, coincide anche con il sentiero CAI con segnaletica bianco/rossa 461.
Accesso disabilità
Scarsamente accessibile
Link correlati e allegati

Cartina: Carta escursionistica Alto Appennino modenese – CAI Modena

Scarica il tracciato KML


Scopri come usare il file KML

A causa del continuo mutamento dell’assetto idrogeologico del territorio, si declina ogni responsabilità rispetto all’esatta corrispondenza delle informazioni fornite e sulle condizioni di fruibilità dell’itinerario.