L’itinerario è composto da 3 tappe che potete variare a vostro piacimento. Vi porterà sulle colline di Marzabotto, tra boschi, prati, passando davanti a vecchi mulini e attraversando rii. L’itinerario completo è di 31,5 km.

 Tappa 1: Lama di Reno – Luminasio

La prima tappa comincia alla stazione di Lama di Reno (Marzabotto). Usciti dalla stazione andate a dx e poi a sx in via Lama di Reno. Attraversate il Reno e dopo 500 m arrivate sulla Porrettana. Attraversate la Porrettana e prendete il CAI 144 che sale davanti a voi. Salite per 3,6 km. Arrivati a Ca’ Nova vedete sulla vostra sx il sentiero CAI 144a che scende verso il Mulino dell’Oggioletta. Poco prima di arrivare al mulino, incrociate il CAI 180**che imboccate a sx. Passate davanti al mulino, attraversando il piccolo rio Oggioletta.

Seguite la strada forestale (CAI 180) che vi porta ad un bivio davanti ad una casa*. Tenetevi a dx, prendendo il CAI 140. Il sentiero, accanto ad un piccolo cimitero, sbuca su una strada asfaltata (via Medelana). Andate a sx e subito dopo la chiesa sulla vostra dx vedete il vostro alloggio, il B&B Ca’ del Vento in una casa in sasso. Il percorso è di 7 km.

*Variante A:

Se volete fare una deviazione per vedere un’antica torre nella località Rio al bivio davanti alla casa invece di andare a dx prendete il sentiero CAI 140 sulla sx che vi porta alla Loc. Rio. Da qui potete proseguire sulla strada e raggiungere via Medelana. Andate a dx per raggiungere il B&B Ca’ del Vento.

Il percorso fatto in questo modo è di 8km.

**Variante B:

Se volete fare un percorso più lungo, arrivati al sentiero CAI 180 nelle vicinanze del mulino, invece di andare a sx andate a dx. Seguite il CAI 180 fino al nucleo quattro­centesco del Casamento (Medelana), complesso edilizio di notevoli dimensioni con alcune finestre che portano i simboli dei maestri comacini. Purtroppo tutto il borgo è in cattive condizioni. Da qui scendete sul CAI 140 fino ad arrivare di nuovo sulla strada asfaltata via Medelana. Prendete la strada in discesa e arrivate al cimitero e alla chiesa di Luminasio e al vostro B&B dopo la chiesa. Questa variante è complessivamente di 12,5 km. Se volete pranzare a Medelana, potete fermarvi alla Trattoria Monari (via Medelana, parallela al CAI 140) dove si possono gustare piatti tradizionali.

A 750m dal vostro B&B c’è il “Giardino di Pimpinella” dove tengono seminari e corsi sulla natura.

Modalità di fruizione
a piedi
a piedi
in MTB
in MTB
Durata
Per la prima tappa occorrono circa 2 – 3h (variante più corta)
Complessità
Sentiero escursionistico (E).
Informazioni logistiche

Punto di partenza:

Stazione FS di Lama di Reno (Marzabotto). Davanti alla stazione c’è anche un parcheggio.

A Lama di Reno c’è un bar (chiuso alla domenica), un centro sportivo con bar aperto alla domenica mattina da volontari (quindi di non sicura apertura), una pizzeria, un affittacamere, una farmacia ed un ristorante (sulla Porrettana).

Lungo il percorso non ci sono bagni pubblici; c’è una sorgente all’inizio di Via Cuppio, vicino alla chiesa di Medelana.

Quota e dislivello

Percorso base:
Dislivello +580m – 320m
Variante A:
Dislivello + 600m – 340m
Variante B:
Dislivello + 890m – 630m

Periodo di fruizione

Tutto l’anno

Caratteristica segnaletica
All’inizio strada asfaltata, poi sentiero CAI 144 con segnaletica bianco/rossa, poi CAI 144a e CAI 180, alla fine un piccolo pezzo di strada asfaltata.
Accesso disabilità
Accessibili i tratti su strada asfaltata e sterrata, problemi di accessibilità sui sentieri.
Varianti
  • Variante A per visitare la Torre in Località Rio
  • Variante B per visitare il nucleo quattro­centesco del Casamento (Medelana)
Scarica il tracciato KML


Scopri come usare il file KML

A causa del continuo mutamento dell’assetto idrogeologico del territorio, si declina ogni responsabilità rispetto all’esatta corrispondenza delle informazioni fornite e sulle condizioni di fruibilità dell’itinerario.