paesaggio_innevato_lagoAttorno ai laghi di Cerreto, in Provincia di Reggio Emilia, esistono diversi percorsi tracciati e fruibili principalmente a piedi o con le ciaspole. L’Anello blu è un percorso che parte ed arriva al Lago del Cerreto, ma costeggia anche il Lago Pranda e passa nelle vicinanze del Lago Scuro, tutti siti nei pressi della nota località turistica di Cerreto Laghi.

I laghi sono di origine glaciale e sono considerati i più caratteristici per capire l’evoluzione geologica dell’Appennino attraverso i millenni.

Altra località che il percorso permette di attraversare è Cerreto Alpi, borgo di montagna che ha mantenuto importanti ed originali caratteristiche architettoniche, oltre all’assetto paesaggistico legato alla viabilità nei boschi, da e per i castagneti ed i pascoli. Inoltre nel borgo, considerato tra i più suggestivi dell’alto Appennino emiliano, spiccano la chiesa di S. Giovanni Battista del XII secolo ed il vecchio mulino ad acqua per la macinatura delle castagne, recentemente restaurato.

Altri punti di interesse lungo il percorso sono l’antica “Via di Lunigiana”, storico collegamento tra la Val Padana ed il Mar Tirreno, l’antica “Locanda della Gabellina”, punto di riscossione daziaria nei primi anni trenta dell’800 e successivamente trasformata in albergo, nonché la strada del Tornello e la strada del Morale.

Per conoscere tutte le altre informazioni sull’itinerario visita la pagina dedicata al percorso, mentre per scoprire tutte le iniziative di Cerreto Laghi vai su VisitCerretolaghi.it!